Sarzana, che Botta!

« Quando il committente di una città impone case con un’architettura omogenea , l’esito ci appare sordo: le facciate non rispecchieranno più le diverse inclinazioni del gusto individuale(...) ratio medesima della loro bellezza »

Marco Romano


Il sogno tradito di Botta: una città a misura di bambino

Se un sindaco le desse carta bianca, che città disegnerebbe? Botta: "Cercherei di salvare il mondo fantastico dell'infanzia e progetterei altri parchi-gioco, luoghi dove ci si può arrampicare sugli alberi..." A Sarzana non ha progettato nulla di tutto questo.

Osservazioni su: il Verde

L’amministrazione ed il progettista si fanno vanto di aver migliorato il piano precedente (cd Piarulli) per la maggior quantità di verde che questo regala alla città. Una tipologia di verde, tuttavia, che non si propone come spazio per giochi di bambini. Nè come serio tentativo di migliorare la qualità della vita dei frequentatori dell’area. Ecco […]