Sarzana, che Botta!

« l’urbanistica degli imprenditori. Essi pensano e realizzano, senza nasconderlo, per il mercato, in vista di un profitto. La novità, il fatto più recente, è che essi non vendono più alloggi o immobili, ma urbanistica. Con o senza ideologia, l’urbanistica diventa valore di scambio »

LeFebvre (1968)


Osservazioni su: il Verde

L’amministrazione ed il progettista si fanno vanto di aver migliorato il piano precedente (cd Piarulli) per la maggior quantità di verde che questo regala alla città.

Una tipologia di verde, tuttavia, che non si propone come spazio per giochi di bambini. Nè come serio tentativo di migliorare la qualità della vita dei frequentatori dell’area. Ecco le nostre osservazioni al proposito:

il verde

Osservazione n. 2: Consentire spazi verdi non è prescrivere

Osservazione n. 26: il Verde

Osservazione n. 27 – Il Verde (2)

Facebook

Informazioni sull'articolo

Data
sabato, 29 agosto 2009

Lascia un commento