Sarzana, che Botta!

« Quando il committente di una città impone case con un’architettura omogenea , l’esito ci appare sordo: le facciate non rispecchieranno più le diverse inclinazioni del gusto individuale(...) ratio medesima della loro bellezza »

Marco Romano


Trattare l’organico secondo natura
Le soluzioni ignorate dalla politica

Il compostaggio è il metodo più naturale per trattare i rifiuti organici. E' preferito dall'Europa per sostenibilità ambientale. Poi c'è una via di mezzo: la codigestione, che coniuga i digestori dei depuratori col compostaggio. Ha bassi costi. Li spieghia[...]

Il PD: “Difendere il Parco per tutelare l’acqua”
ma ignora il biodigestore che minaccia la falda

Difendere il Parco Magra per tutelare le risorse idriche. Messaggio dal convegno del PD a Sarzana. Ma sul progetto Iren di biodigestore anaerobico di Saliceti, vera minaccia per la falda e per l'inquinamento dell'area a ridosso della zona SIC, neppure una paro[...]

Pista ciclabile, il Comune non avvia i lavori
A rischio 650 mila euro di contributi

Il ministero delle infrastrutture aveva concesso una proroga fino al 6 febbraio 2020 per completare la pista ciclabile in città. Con una prescrizione: avviare i lavori entro il 29 luglio scorso. Pena la revoca del programma.[...]

Rifiuti, le alternative al digestore ci sono
I comitati alla Politica: ascoltate la scienza

 
Archivio 24 febbraio 2020 di
Impianti di compostaggio aerobico a "biocelle" o a "coccinelle" a basso impatto ambientale, sistemi misti di "codigestione", che sfruttano i digestori dei depuratori già esistenti : le alternative al biodigestore ci sono. Dai Comitati la richiesta alla Politica di ascoltare la scienza. L'assessore Italiani apre al confronto[...]