Sarzana, che Botta!

« Il diritto alla città non è soltanto un diritto all’accesso di quanto già esiste, ma il diritto di cambiarlo. Noi dobbiamo essere certi di poter vivere con le nostre creazioni. Ma il diritto di ri-fare sé stessi attraverso la creazione di tipi qualitativamente differenti di socialità urbana è uno dei più preziosi diritti umani »

Harvey(2003)


Sezione ‘Iniziative di altri’

Rifiuti, petizione
per la nostra salute
contro il CSS
e l’incenerimento

Trentamila tonnellate l'anno di rifiuti genovesi spediti a Saliceti (SP) per produrre combustibile da bruciare in cementifici o centrali (Enel?): è un nuovo allarme ecologico nato dalla decisione della Regione Liguria, arretrata nella differenziata. Firmiamo una petizione per fermarli

Apuane patrimonio di tutti

Sabato 8 novembre si terrà a Firenze un importante convegno al quale vi invitiamo a partecipare. Si parlerà del futuro delle Apuane, dell'attività di escavazione e della valorizzazione e salvaguardia del territorio.

VAS e VIA, il Parco organizza seminario sulla legge regionale

Con un ritardo di sette anni la Regione Liguria ha finalmente adeguato la legge regionale sulla VAS e sulla VIA alla normativa europea e nazionale. Lunedì mattina per iniziativa del Parco Magra si terrà un seminario in Comune. Riteniamolo un inizio

Rifiuti zero: una legge d’iniziativa popolare aspetta la tua firma

Il 14 aprile è partita in tutta Italia la raccolta di firme per la presentazione della Proposta di Legge di Iniziativa Popolare Rifiuti Zero. Il Comitato "Sarzana, che botta!" appoggia l'iniziativa e invita a firmare in Comune a Sarzana

Mafie e narcotraffico, venerdì incontro con Leopoldo Grosso

Si parlerà di narcotraffico venerdì 5 aprile alle ore 17 alla sala della Repubblica a Sarzana. Sarà presente Leopoldo Grosso, uno dei massimi esperti del Gruppo Abele. L'iniziativa è dell'associazione L'égalité.

Pare che Sarzana è ‘ndranghetista. Ma non lo vuole sapere

L'opuscolo pubblicato da Libera, "Una storia semplice – pare che Sarzana è ‘ndranghetista", invita a riflettere su una lunga catena di eventi che hanno sconvolto la vita civile e che la comunità tenta di rimuovere. Come in tutte le città del Nord. Come gli struzzi.

Parco, alluvionati, ambientalisti, tecnici: prove di dialogo sul fiume

Tre ore e mezzo di confronto civile su fiume, rischio idraulico, cause e rimedi. In sala alluvionati, ambientalisti, tecnici, amministratori, semplci cittadini. Il seminario organizzato dal Parco Magra al Ponte di Arcola ha realizzato un quasi miracolo

Le mafie a Sarzana esistono. “Opuscolo” di Libera il 6 febbraio in Comune

I giovani di Libera lo hanno definito opuscolo. Ma la raccolta di informazioni ha il rango di un primo dossier sulla presenza delle Mafie nella Terra di Luni. Verrà presentato mercoledì 6 febbraio alle 17,30 in Comune. Da non perdere

Parco Magra: seminari per capire il fiume e il rischio idraulico

"Che il fiume ci aiuti !..." è il titolo del seminario promosso dal Parco Magra in programma venerdì 25 alle 16,30 ad Arcola per allargare le conoscenze sul fiume e sul rischio idraulico. L'incontro si terrà presso la sala Polivalente

Fiume, gli studi giustiziano le banalità: pericolosi i boschi in alveo. Dragaggi inutili

I boschi nell'aveo dei fiumi possono alzare la piena di oltre un metro. I dragaggi sono inutili, addirittura dannosi. Il letto del Magra si è alzato di soli 2 centimetri. Sono le conclusioni del convegno inter-universitario