Sarzana, che Botta!

« Quando il committente di una città impone case con un’architettura omogenea , l’esito ci appare sordo: le facciate non rispecchieranno più le diverse inclinazioni del gusto individuale(...) ratio medesima della loro bellezza »

Marco Romano


Osservazioni su: i parcheggi

Il cosiddetto piano Piarulli (in parte  realizzato, prima di essere messo da parte dal piano Botta) presenta un problema di fondo: prevedere la costruzione di parcheggi pubblici al di sotto di residenze private (ex-Carabinieri, ex-Biava). I residenti, a ragione o a torto ma comprensibilmente, non apprezzano la presenza di estranei sotto le loro case e chiudono questo bene pubblico agli estranei.

Questa è una delle motivazioni presentate dall’Amministrazione per sostituire il Piarulli. Motivazione non fondata, tuttavia, in quanto la problematica resta irrisolta.

Questo ed altro sono stati oggetto delle ns. osservazioni sui parcheggi…

Osservazione n. 4: Da dove il parcheggio è facilmente raggiungibile?

Osservazione n. 20: Parcheggi frazionati come motivo della variante, ma non adottati

Osservazione n. 21: Commistione parcheggi non risolta

Facebook

Informazioni sull'articolo

Data
venerdì, 28 agosto 2009

Lascia un commento