Sarzana, che Botta!

« Il diritto alla città non è soltanto un diritto all’accesso di quanto già esiste, ma il diritto di cambiarlo. Noi dobbiamo essere certi di poter vivere con le nostre creazioni. Ma il diritto di ri-fare sé stessi attraverso la creazione di tipi qualitativamente differenti di socialità urbana è uno dei più preziosi diritti umani »

Harvey(2003)


Autorità di Bacino, tutto tace. Il Comitato scrive a Burlando e al ministro Orlando

 La soppressione dell’Autorità di Bacino, già deliberata dalla giunta regionale toscana, segna il passo. Per ora. Il presidente ligure Claudio Burlando dopo aver dichiarato in conferenza stampa a Sarzana che non erano quelli i patti sotto scritti col suo collega toscano Rossi, tace.
L’assessora all’ambiente della Liguria, Renata Briano, ha mostrato sconcerto e ha detto addirittura di un’operazione fatta a sua insaputa. Ma per ora sviluppi concreti non se ne vedono. L’unico fatto concreto è che l’Autorità di Bacino viene tenuta fuori da tutte le decisioni rilevanti sul Magra.
Il Comitato Sarzana, che botta! ha scritto al presidente Burlando e al ministro dell’ambiente Andrea Orlando per chiedere trasparenza e coerenza con la normativa nazionale. Questi i testi delle lettere. Attendiamo risposte.

Autorità di Bacino Al Ministro dell’Ambiente

Autorità di Bacino e Magra Lettera aperta a Burlando

Informazioni sull'articolo

Data
martedì, 12 novembre 2013

Tags

Lascia un commento