Sarzana, che Botta!

« Il fine di ogni associazione è la conservazione dei diritti naturali e imprescrittibili dell’uomo: libertà, proprietà, sicurezza e resistenza all’oppressione »

Dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino del 1789


Raccolta firme, ottima partenza. Sostenete la campagna Rifiuti Zero

Un presidio di due ore e mezzo ha fruttato settantotto firme autenticate a sostegno della proposta di legge d’iniziativa popolare denominata “Rifiuti Zero”. Un risultato insperato in un sabato mattina d’estate, che conferma l’attenzione dei cittadini per il problema del corretto smaltimento dei rifiuti. Riduzione, riuso, riciclo sono parole che cercano di coniugare tutela dell’ambiente e della salute a vantaggio economico e miglioramento della qualità della città. Nella nostra Sarzana siamo ancora molto indietro. Gli amministratori neoeletti che abbiamo avuto modo di avvicinare sabato mattina ci hanno detto che devono approfondire. Noi speriamo che lo facciano in tempi brevi. I sarzanesi dovranno pagare già una penale del 20 per cento annunciata dalla Regione sull’importo dei rifiuti da smaltire in modo indifferenziato. E l’Europa guarda l’Italia e la Liguria in cagnesco (procedura d’infrazione alle norme europee). Sarà il caso che la nuova Amministrazione si dia una mossa per l’ambiente ele nostre tasche. Per parte nostra cercheremo di portare un contributo di idee e proposte che ci portino per una volta in Europa. Intanto continuiamo il nostro impegno per sostenere la proposta di legge e invitiamo i cittadini a recarsi a sottoscrivere i moduli depositati presso l’ufficio anagrafe e presso l’Urp in piazza Matteotti.

Informazioni sull'articolo

Data
lunedì, 17 giugno 2013

Sezione

Tags

Lascia un commento