Sarzana, che Botta!

« Nessun dolore resiste quando uno, destandosi tre mattine di seguito, ha nella faccia lo splendore vivificante del sole che sorge »

Le Corbusier


Articoli di marzo, 2010

Vecchio Mercato, intervenga il ministero dei Beni culturali

A Sarzana si tutelano le case rurali, anche le più modeste, di autori ignoti e si progetta la demolizione del Vecchio Mercato firmato da un architetto di fama non solo provinciale. Dopo la Soprintendenza il Comitato ha investito il Ministero dei Beni culturali

Oneri e fidejussioni, al Comune garanzie solo dalle banche

Ora che abbiamo pagato l'obolo di 50 euro e abbiamo i documenti, possiamo confermarlo. Il sindaco non conosce quanto accade nel settore urbanistico. Ignora il mercato delle fidejussioni non escutibili. Forse farebbe bene a capire: per la salvezza delle finanze comunali

Edoardo Salzano: sta scomparendo la civiltà urbanistica

L'urbanista Edoardo Salzano invita a riflettere sull'architettura e sulle scelte urbanistiche in un'Italia dove sembra morire la cultura del territorio, anche se tutti ne parlano. E' una riflessione amara, fondata su dati di fatto e non ideologica

A Villa Ollandini tira una buona aria

Un grande sospiro di sollievo: gli alberi di villa Ollandini respirano aria poco inquinata. Un mese di rilevamenti effettuati col mezzo mobile dell’Arpal a settembre ha dato risultati confortanti. Mentre in città l’aria respirata dagli abitanti si presume ammorbata dagli scarichi delle auto, il parco di villa Ollandini respira. I biossidi di azoto, di zolfo, […]

Ex Brun Caprini e Piano Botta: la retorica degli alloggi sociali

Il 30 marzo 2009 il Consiglio comunale votava il Piano Botta in una notte. Motivo: non si doveva perdere il contributo regionale per 30 alloggi ad affitto calmierato. 30 marzo 2010: 15 alloggi in via XX Settembre pronti da anni sono ancora da consegnare!

Cinquanta euro per la libertà (d’informare)

Cinquanta euro. E' la tassa sulla libertà d'informazione imposta dal Comune di Sarzana. 50 euro è la cifra pretesa per 12 fotocopie degli atti dello scandalo delle fidejussioni e degli oneri di urbanizzazione di via Turì. I cittadini non devono sapere. Chi vuole informare paga dazio.

In campagna elettorale ogni scherzo vale!

"Si procede all'ennesima variante del progetto per fare un favore a un privato ... ". Parole in libertà di Andrea Camaiora, candidato sindaco per il Popolo delle libertà (La Nazione. 26 febbraio 2010). Il progetto è quello della "mitica" piscina di Santa Caterina. Il "privato" è la società che ha rilevato il compendio immobiliare. La Procura apre un'inchiesta! .....

Via Turì, minacciate sanzioni ai residenti

Due vigili urbani si sono presentati ieri in via Turì per verificare chi abita le villette. E hanno ammonito i residenti: sono passibili di sanzioni da 500 euro perché abitano case senza agibilità!

Il sindaco su via Turì: “Tanto rumore per nulla”. Ma ignora troppi dati

Scende in strada (via Turì) il sindaco in persona. Per smentire tutto: l'esistenza di una seconda fidejussione, la cessazione dell'Immobiliare. Ma è persona non .... punibile: "disinformata" dei fatti.

Magra, assalto alla diligenza per l’oro grigio

Il fiume Magra? Una grande diligenza che trasporta oro per l'edilizia. E come nel Far West c'è chi vorrebbe dare l'assalto alla diligenza, in nome del popolo alluvionato. La colt sono i dragaggi. Con quali conseguenze?