Sarzana, che Botta!

« È anzitutto alla casa di abitazione che occorre rivolgere la massima cura. Se gli uomini vivessero veramente da uomini, le loro case sarebbero dei templi »

Mario Botta, citando Ruskin


Italia Nostra elegge Sarzana “paesaggio sensibile”. Convegno il 24 ottobre

giardini stazione

Appuntamento a sabato 24 ottobre.

Mancano ormai pochi giorni all’evento organizzato a Sarzana da Italia Nostra,
a partire dalle 10 del mattino (banchetti in Piazza Luni)
per culminare
alle 16 con la conferenza presso la Sala Barontini
(Centro sociale della Trinità nei pressi della Farmacia Accorsi).

Titolo: Giornata Nazionale Paesaggi Sensibili Urbani.

Pertanto cosa non di poco conto, trattandosi di un’iniziativa che copre tutta l’Italia (QUI), e che per la Liguria orientale si concentra sulla nostra cittadina.

cittadella5_bobIl perchè della scelta è presto detto: Sarzana è nota al turista per quel perfetto palcoscenico che è il centro storico.

Ma chi ci vive ben sa che la realtà non è tutta lì:

inquinamento acustico cui sono sottoposti gli abitanti di alcune zone proprio del centro,
degrado
più volte denunciato dalla cittadinanza (Villa Ollandini, Giardini della stazione, il cantiere “infinito” dietro le scuole medie…),
sono il lato negativi dal punta di vista ambientale DELL’OGGI;

alterazioni del tessuto urbano e del profilo volumetrico,
congestione da traffico,
inquinamento visivo e acustico,
carenza di spazi verdi
potrebbero essere il DOMANI, se il Piano Botta fosse realizzato nei metodi e nei modi attualmente previsti.

Partner naturale per questa campagna di sensibilizzazione, a detta del Consigliere Nazionale di Italia Nostra Giovanni Gabriele (QUI un suo intervento ad una nostra assemblea), non poteva che essere il nostro comitato.

Ed è così che (QUI la locandina)
al fianco dello stesso Giovanni Gabriele,
del Presidente di Legambiente Liguria Stefano Sarti,
del Presidente de WWF Marco Piombo,
del giornalista di Repubblica Marco Preve (co-autore del best seller Il Partito del Cemento)
della docente di Geografia -‘Università di Genova e Parma Luisa Rossi,
ci sarà la nostra Barbara Sisti,  storica dell’arte.

print screen italia nostra

QUI Sarzana in Paesaggi sensibili 2009

PAESAGGI SENSIBILI 2009_pieghevole da scaricare

QUI l’articolo di Repubblica / Ambiente.

Informazioni sull'articolo

Data
sabato, 17 ottobre 2009

Sezione

Lascia un commento