Sarzana, che Botta!

« Abitare viene prima di costruire »

Mario Botta, citando Heidegger


Villa Ollandini
e il suo destino
Convegno al Barontini
coi candidati sindaci

Il futuro di Villa Ollandini e del suo ricco compendio immobiliare e il ruolo della Cassa Depositi e Prestiti, un tempo “banca” per finanziare a tassi agevolati gli enti locali col denaro del risparmio postale, saranno gli argomenti al centro di un convegno che si terrà sabato 26 alle 17,30 presso il Centro Sociale Barontini.

L’iniziativa promossa da otto associazioni sarà anche un momento di confronto tra i cittadini, le associazioni e i candidati alla carica di sindaco alle prossime amministrative del 10 giugno per conoscere gli orientamenti sulla destinazione di uno degli immobili storici e pubblici della nostra città, del bosco che la circonda, del parco botanico e delle altre tre strutture, che ne costituiscono il compendio immobiliare. Hanno risposto all’invito delle associazioni Valter Chiappini, Federica Giorgi, Paolo Mione, Cristina Ponzanelli e Paolo Zanetti e Alessio Cavarra. Le associazioni che hanno promosso l’iniziativa sono il Forum dei Movimenti per l’acqua bene comune, il Comitato Sarzana, che botta!, Cittadinanza Attiva, Italia Nostra, Arci, Mediterraneo, Legambiente, Attac.

Il convegno, che ha come titolo “Beni comuni e democrazia. Il ruolo dei cittadini nella destinazione della villa”, sarà introdotto da due relazioni. L’architetto Roberta Mosti, presidente del Comitato Sarzana, che botta! illustrerà i contenuti della Variante al Piano Regolatore adottata dal Consiglio comunale di Sarzana prima di chiudere i battenti della legislatura: l’incremento delle volumetrie con una previsione di un insediamento di 160/180 nuovi abitanti, le infrastrutture viarie previste, la destinazione dell’orto botanico. L’avvocato Rino Tortorelli del Forum dei movimenti per l’acqua parlerà dell’evoluzione della Cassa Depositi e prestiti col nuovo ruolo attivo nelle “valorizzazioni” (o vendita) del patrimonio pubblico. Sarà quindi data la parola ai candidati sindaco a cui i cittadini potranno rivolgere domande.

 

Facebook

Informazioni sull'articolo

Data
martedì, 15 maggio 2018

Sezione

Lascia un commento