Sarzana, che Botta!

« L’architettura è un fatto d’arte, un fenomeno che suscita emozione (...). La Costruzione è per tener su: l’Architettura è per commuovere »

Le Corbusier


 

Sarzana fake

Laura Boldrini ha avviato una campagna contro le notizie fake, in italiano bufale.
 Giunta in città per Pasquetta, ha chiesto di fare una nuotata nella piscina di Santa Caterina (posa della prima pietra nel marzo 2010), di recarsi sulle Varianti a doppia corsia (cantiere aperto nel dicembre 2014) attraverso il sottopasso di via del Murello (inaugurato nel gennaio 2015), e di far visita alle 33 giovani coppie residenti negli alloggi a canone agevolato dei palazzi Botta, ultimati nel giugno 2015. Irritata ha preteso di rilassarsi con una pedalata sulla ciclabile del Canale Lunense da Falcinello a Nave con visita al Parco di Villa Ollandini restituito alla città. Per fare pace con Cavarra ha chiesto di vedere gli immigrati che dal 2014 curano il verde pubblico. http://www.linkiesta.it/it/article/2016/08/23/altro-che-capalbio-da-noi-i-migranti-curano-il-verde-pubblico/31568/ . Ha dichiarato Sarzana patrimonio delle Fake news.

Informazioni sull'articolo

Data
lunedì, 17 aprile 2017

Tags

Lascia un commento