Sarzana, che Botta!

« Abitare viene prima di costruire »

Mario Botta, citando Heidegger


Mafia in Ligura
Parla Claudio Fava
sceneggiatore
de “I cento passi”

Si torna a parlare della presenza delle mafie in Liguria e in Val di Magra. Questa volta a parlarne saranno due big della commissione parlamentare antimafia: l’onorevole Claudio Fava, vicepresidente della Commissione parlamentare antimafia, e la senatrice del Pd Donatella Albano parlamentare ligure, componente autorevole della stessa commissione. Ancora una volta l’iniziativa è della Casa della Legalità, associazione onlus di Genova. L’appuntamento è per domani, venerdì 8 maggio 2015, alle 17,30, a Sarzana, Sala della Repubblica, si terrà l’incontro “La Liguria (anche Sarzana) terra di ‘ndrangheta – La realtà e la reazione sociale”.
Claudio Fava, giornalista, scrittore, sceneggiatore (è coautore della sceneggiatura del film I cento passi e della fiction televisiva Il capo dei capi), è figlio di Giuseppe Fava, fondatore de I Siciliani, uno dei tanti giornalisti assassinati dalla mafia (a Catania il 5 gennaio 1984). Con Leoluca Orlando, Nando Dalla Chiesa, Diego Novelli, Alfredo Galasso, fondò nel 1992 il movimento politico La Rete col quale entrò per la prima volta in parlamento.
La senatrice Donatella Albano, eletta nel PD a Savona, è stata la prima politica a denunciare le infiltrazioni malavitose in Liguria.
Sono inoltre previsti gli interventi di Christian Abbondanza, della Casa della Legalità e di Chiara Pracchi, giornalista, “Il Fatto Quotidiano” e “Omicron”. Modera la giornalista dell’Ansa Cristina Porta.

 

Informazioni sull'articolo

Data
martedì, 5 maggio 2015

Tags

Lascia un commento