Sarzana, che Botta!

« Quando il committente di una città impone case con un’architettura omogenea , l’esito ci appare sordo: le facciate non rispecchieranno più le diverse inclinazioni del gusto individuale(...) ratio medesima della loro bellezza »

Marco Romano


 

La mafia? Che minchia è questa mafia …

Massimo Baudone è uno dei politici più simpatici. Ha conservato l’aria del ragazzo di paese, uno alla buona, alla mano con tutti. Se gli chiedi: ci sono i soldi per finire via Murello? Lui consulta i dirigenti del Comune e ti risponde sicuro: “Certo, anzi ci avanzano. Non sappiamo che farne. Forse li investiremo nella Sarzana Patrimonio, migliorando i conti del Comune”. Quando una giovane quanto infida giornalista di LaSpeziaOggi gli chiede: Esiste nel vostro territorio un problema mafie? Baudone si guarda attorno, davanti, dietro e poi risponde: “No, o almeno io non lo avverto”. La perfida cronista ha agguantato la preda e non la molla e rilancia: Ma lo dice anche la Direzione Distrettuale Antimafia che a Sarzana c’è una potente colonia di ‘ndrangheta… Massimo – novello Razzi – minimizza: “No. Io non lo credo. Io non avverto questa forte presenza della mafia. E’ giusto che la DIA faccia le sue indagini, ma io queste presenze del terzo tipo non le avverto”. Ormai è nelle grinfie della giornalista d’assalto, che gli snocciola i rapporti della DIA, della Casa della Legalità, di Libera. Lui pensa alla sua Sarzana, tagiarin e tordei, e sentenzia: “A Sarzana non vedo questa grande presenza della mafia”. E ha ragione. La ‘ndrangheta mica è mafia. La mafia in Sicilia è …

Informazioni sull'articolo

Data
venerdì, 13 marzo 2015

Tags

Lascia un commento