Sarzana, che Botta!

« Quando il committente di una città impone case con un’architettura omogenea , l’esito ci appare sordo: le facciate non rispecchieranno più le diverse inclinazioni del gusto individuale(...) ratio medesima della loro bellezza »

Marco Romano


Famiglie con sfratto
Il Comitato a Cavarra:
usiamo gli alloggi Arte

Ecco la lettera che il Comitato Sarzana, che botta! ha inviato al Sindaco Cavarra sul problema dell’emergenza casa per le famiglie non abbienti: “Usiamo gli alloggi invenduti di Arte nell’area ex Brun Caprini in via XX Settembre. Così si evita anche il degrado della zona”.

Alloggi Arte, solo sbarre e saracinesche

Ecco il testo della proposta.

Al Sindaco di Sarzana
Alessio Cavarra

E p.c. All’Amministratore di ARTE
Arch. Giancarlo Ratti

Oggetto: Destinare alloggi ARTE di via XX Settembre per far fronte a emergenza casa

Abbiamo appreso dalla stampa la richiesta di aiuto lanciata dal Sindaco alla Regione per far fronte all’emergenza alloggi nella nostra città, che non era inserita tra i Comuni liguri con alta densità abitativa.
La Regione in passato è stata prodiga con Sarzana, concedendo il congruo finanziamento per la costruzione di 32 alloggi a canone concordato in via Muccini (Piano Botta), sebbene la formula contrattuale sia prevista solo per i comuni ad alta densità abitativa.
L’emergenza segnalata dal sindaco è però reale a dispetto dei numerosi alloggi sfitti.
Il paradosso è che tra gli alloggi sfitti figurano gli appartamenti realizzati da ARTE nell’area ex Brun Caprini in via XX Settembre, rimasti invenduti nonostante i ribassi d’asta.
Chiediamo al Sindaco e all’Amministratore unico di ARTE se non sia il caso di utilizzare quegli alloggi, costruiti con denaro pubblico, per far fronte all’emergenza. Attualmente il compendio è in stato di abbandono e a rischio degrado. La piazzetta con le inferriate collocate agli ingressi dei palazzi per evitare infiltrazioni di vagabondi è oscena. Siamo di fronte a uno spreco insopportabile di pubblico denaro in un periodio di crisi in cui a tutti i cittadini sono chiesti continui sacrifici ed esborsi di tasse anche locali.
Almeno s’impieghino in modo proficuo gli immobili realizzati con le tasse dei cittadini.
Rimaniamo in attesa di una risposta. Cordiali saluti

Sarzana, 4/07/2014                                 per Il direttivo del Comitato Sarzana, che botta!

                                                                      Arch. Roberta Mosti (presidente)

                                                                      Dr. Carlo Ruocco (segretario)

Informazioni sull'articolo

Data
domenica, 6 luglio 2014

Tags

Lascia un commento