Sarzana, che Botta!

« l’urbanistica degli imprenditori. Essi pensano e realizzano, senza nasconderlo, per il mercato, in vista di un profitto. La novità, il fatto più recente, è che essi non vendono più alloggi o immobili, ma urbanistica. Con o senza ideologia, l’urbanistica diventa valore di scambio »

LeFebvre (1968)


 

Gioco d’azzardo

Nel gioco del monopoli praticato dal Comune i terreni di Tavolara sono stati valutati 1.882.909 €. e messi in vendita. Ma all’asta non si è presentato nessun acquirente. Per caso i valori assegnati agli immobili comunali per coprire i debiti peccano di un eccesso di ottimismo?
Riecheggia di una comicità involontaria quanto scritto dal revisore dei conti dottor Pruni nella sua relazione al bilancio societario: ” Le azioni deliberate sono conformi alla legge e non sono manifestamente imprudenti, azzardate, tali da compromettere l’integrità del patrimonio sociale” .

Informazioni sull'articolo

Data
venerdì, 1 marzo 2013

Tags

Lascia un commento