Sarzana, che Botta!

« Non dubitate che un piccolo gruppo di cittadini coscienti e risoluti possa cambiare il mondo. »

Margaret Mead


Mercoledì 3 il libro “Plaza Brin” arriva nella “sua” piazza alla Spezia

Una piazza è fonte d’identità. Alla Spezia Piazza Brin è stata il “cuore urbano”. A questo cuore, che in un secolo e mezzo ha registrato i mutamenti sociali della città, due sociologhe Francesca Alfonzetti e Claudia Fregosi hanno dedicato una ricerca, che affronta le trasformazioni recenti del quartiere più famoso della Spezia, il quartiere umbertino, che ha accompagnato la crescita della città con l’avvento dell’Arsenale Militare. La ricerca è diventata un libro per i tipi delle Edizioni ETS di Pisa. La prefazione del professor Silvano D’Alto introduce allo studio facendo ripercorrere al lettore le tappe della trasformazione della piazza legandola alla trasformazione della città. Ebbene Piazza Brin è veramente fonte d’identità urbana. Annota D’Alto: <Piazza Brin è un cuore urbano. Non una semplice piazza di quartiere. E’ una componente essenziale del senso urbano della Spezia. Se togli Piazza Brin, alla città manca una parte consistente della sua energia creatrice di vita urbana>.
Finalmente mercoledì 3 ottobre alle ore 17 il libro verrà presentato nella “sua piazza”. Francesca Alfonzetti e Claudia Fregosi con Silvano D’Alto presenteranno la ricerca ai vecchi e nuovi abitanti del “cuore” antico di Spezia.

Informazioni sull'articolo

Data
giovedì, 20 settembre 2012

Sezione

Tags

Lascia un commento