Sarzana, che Botta!

« l’urbanistica degli imprenditori. Essi pensano e realizzano, senza nasconderlo, per il mercato, in vista di un profitto. La novità, il fatto più recente, è che essi non vendono più alloggi o immobili, ma urbanistica. Con o senza ideologia, l’urbanistica diventa valore di scambio »

LeFebvre (1968)


 

Montaldo, basta la parola!

Sarà l’assessore alla sanità Claudio Montaldo a perorare davanti al consiglio comunale di Sarzana il progetto di vendita dell’ex Colonia Olivetti. Chi meglio di lui può far digerire fino all’estremo tratto intestinale il piano di privatizzazione di un bene pubblico in riva al mare? L’affascinante Marylin, vicepresidente e assessore competente? L’oscuro assessore alle risorse finanziarie di cui nessuno ricorda il nome? Sputtanare un assessore locale, Guccinelli o Paita? Ma non scherziamo. Burlando ha pensato a lui. E’ riuscito o no a far digerire ai sarzanesi tutti i piani sanitari varati dal suo assessorato, che hanno portato al declassamento del Santa Caterina! Come dire: “Montaldo, basta la parola!”

Facebook

Informazioni sull'articolo

Data
sabato, 28 luglio 2012

Tags

Lascia un commento