Sarzana, che Botta!

« Il fine di ogni associazione è la conservazione dei diritti naturali e imprescrittibili dell’uomo: libertà, proprietà, sicurezza e resistenza all’oppressione »

Dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino del 1789


Disegnare la città, rispettare il territorio prevenire i disastri: sabato 12 convegno

Sabato 12 febbraio non prendete impegni.
Il Comitato Sarzana, che botta! festeggia il suo secondo compleanno.

Lo fa come lo scorso anno

al Loggiato Gemmi (ore 16)

con un incontro pubblico a tema.
Quest’anno sarà La Valutazione Ambientale strategica (VAS) e gli studi idrogeologici per una corretta gestione del nostro territorio.
Tre i relatori:
Carla Rocca – sindaco di Solza (BG) che parla dell’esperienza di partecipazione dei cittadini, anche i più giovani, al Piano Urbanistico con lo strumento della VAS
Carlo Malgarotto – vicepresidente dell’Ordine regionale dei geologi – spezzino – sul dissesto della nostra provincia.
Marco Grondacci – esperto di diritto ambientale, spieghera’ lo strumento della VAS.
Ci sono comuni della Val di Magra che stanno approntando i piani urbanistici ignorando che per legge vanno sottoposti a VAS.
Sarzana continua a fare varianti a un PRG pensato agli inizi degli anni Novanta.
Intanto si susseguono disastri da dissesto idrogeologico. L’imperativo per i nostri politici sembra essere Costruire, costruire, costruire.
E per i cittadini?

Clicca per visualizzare il volantino dell’evento

Informazioni sull'articolo

Data
giovedì, 20 gennaio 2011

Tags

Lascia un commento