Sarzana, che Botta!

« Il fine di ogni associazione è la conservazione dei diritti naturali e imprescrittibili dell’uomo: libertà, proprietà, sicurezza e resistenza all’oppressione »

Dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino del 1789


 

Clemenza per i pentiti

091109 consiglio_rimpTra i consiglieri comunali che votarono il Piano Botta serpeggia malumore. Ricordano che sulla distanza dai binari del palazzo pantagonale il sindaco, Bottiglioni e Talevi assicurarono che la deroga delle ferrovie era già concessa. Hanno il dubbio di essere stati ingannati. E sono pentiti per le insinuazioni contro il Comitato. Saremo clementi, con chi collabora….

Facebook

Informazioni sull'articolo

Data
venerdì, 19 novembre 2010

Tags

Lascia un commento