Sarzana, che Botta!

« l’urbanistica degli imprenditori. Essi pensano e realizzano, senza nasconderlo, per il mercato, in vista di un profitto. La novità, il fatto più recente, è che essi non vendono più alloggi o immobili, ma urbanistica. Con o senza ideologia, l’urbanistica diventa valore di scambio »

LeFebvre (1968)


 

Nomen omen (il destino nel nome)

colaCola. Voce del verbo colare. Spargere, lasciar cadere. Come “colata di cemento”
Cola Roberto: consigliere regionale del PD. Autore degli emendamenti al Piano Casa per incrementare di un ulteriore 15% i generosi aumenti di volume già previsti dalla Giunta, di estendere il “premio” agli edifici abusivi e ai capannoni industriali.

Burlando. Gerundio del verbo burlare.
Burlando Claudio, governatore della Liguria, eletto con i voti dei Verdi, di Italia dei Valori (s’immagina non immobiliari) e degli Ecodem (ambientalisti del PD).

Abundo. Dal latino Abundare. Sovrabbondare, straripare eccedere.
Abbundo Nicola: capogruppo regionale Pdl. Imprenditore immobiliare, napoletano di origine (per questo doppia la b). Vuole applicare gli incrementi di volume alle ville di 5000 mc.

Concludendo (direbbe Mike)
Cola il cemento sulla Liguria, Burlando gli ambientalisti e le anime belle della sinistra, che lo hanno votato. Cola il cemento e la destra risponde: Abbund …iamo. Per par condicio

Informazioni sull'articolo

Data
mercoledì, 21 ottobre 2009

Tags

Lascia un commento