Sarzana, che Botta!

« Nessun dolore resiste quando uno, destandosi tre mattine di seguito, ha nella faccia lo splendore vivificante del sole che sorge »

Le Corbusier


Una alleanza tra città e campagna

Per una nuova visione di Piazza Terzi

di Silvano D’Alto

Marc Augé sostiene nel suo libro Nonluoghi che un ‘luogo’ per essere tale deve avere tre caratteri:
relazione, identità, storia. Un luogo che manchi di questi caratteri è un ‘nonluogo’.

confronto

Lo sforzo che Silvano D’Alto cerca di fare in questo contributo è in tale direzione: discutere su identità, storia, relazione per fare emergere una idea progettuale originale e bene radicata nel contesto urbano e territoriale di Sarzana. Nessuna nostalgia né passatismo, ma riflessioni semplici, chiare e convincenti, che possono generare idee su nuovi spazi urbani della città e della sua periferia ad urbanizzazione diffusa.

QUI il contributo per esteso.

Informazioni sull'articolo

Data
giovedì, 18 giugno 2009

Tags

Lascia un commento