Sarzana, che Botta!

« Se le amministrazioni non rappresentano più gli elettori, cambiamoli questi benedetti elettori »

Corrado Guzzanti


 

Rossi di vergogna

Sito del Comune. Voce Urbanistica (ultima, in fondo, sulla destra). Scorrendo le voci si trovano tre varianti al Piano Regolatore Comunale. Una è bene specificata: Piano del litorale di Marinella, ricca di tutte le relazioni e delle cartografie. Peccato che legalmente non esista: è stata adottata dal consiglio comunale, ma  bocciata in Regione. E le altre due? Voi pensate che siano la variante di via Muccini e piazza Terzi, meglio nota come Piano Botta, e la Variante di Tavolara, entrambe approvate nel 2009. Ahiahiahi, signora Longari! direbbe il grande Mike Bongiorno. La risposta è sbagliata. Si tratta di due piccole varianti private. E i due grandi “Piani di sviluppo”? Non se ne trova traccia neppure sulla cartografia del PRG. Rossi per la vergogna come i mattoncini del Botta, in Comune si guardano bene perfino di pubblicare le carte. Quasi si trattasse di un abuso edilizio. E in effetti …

Facebook

Informazioni sull'articolo

Data
lunedì, 4 giugno 2018

Tags

Lascia un commento