Sarzana, che Botta!

« Quando il committente di una città impone case con un’architettura omogenea , l’esito ci appare sordo: le facciate non rispecchieranno più le diverse inclinazioni del gusto individuale(...) ratio medesima della loro bellezza »

Marco Romano


 

Core ‘ngrato!

 

Jonny Giannini sul carro dei vincitori …

Per un anno il presidente del consiglio comunale Paolo Mione ha difeso strenuamente il consigliere comunale dei 5 Stelle Jonny Giannini desaparesido dal giorno successivo all’insediamento del consiglio. Mione ha fatto valere di tutto per salvargli la poltrona: mail personali, non istituzionali, non protocollate, forse anche messaggini telefonici con i quali l’invisibile Giannini giustificava tre o quattro anni di assenze essendo emigrato in Gran Bretagna. All’epoca Mione sosteneva la giunta Cavarra. E alla giunta faceva comodo un’opposizione debole. I tempi cambiano. Mione è passato all’opposizione. Per il PD non è più super partes. Pensa di farlo “decadere”. Ha bisogno della maggioranza dei capigruppo per convocare un consiglio comunale ad hoc. Servono cinque firme per superare i quattro capigruppo dell’opposizione. Manca un congiurato. Dove pescarlo? Ma Oltre Manica, ovviamente! Sì, la quinta firma della mozione contro Mione è proprio la sua, di Jonny Giannini, saltato sul carro della maggioranza. Core ‘ngrato …

Informazioni sull'articolo

Data
giovedì, 15 giugno 2017

Tags

2 commenti per “Core ‘ngrato!”


  1. Pino Meneghini scrive:

    Molto divertente e vero il pezzo su Mione-Giannini, con una precisazione. La firma di Giannini è stata determinante perchè occorreva una maggioranza qualificata per chiederne le dimissioni. Occorrevano infatti 12 firme sui 16 consiglieri di Sarzana. Questo ha messo in moto il meccanismo che dovrebbe portare nelle intenzioni dei promotori al voto sulla revoca di Mione…per il quale basta la maggioranza assoluta dei presenti.
    Ma attenzione, Giannini torna buono ancora una volta, perché essendo assente,abbassa il quorum necessario ad otto (su 15 presenti) e quindi allontana (se mai ce ne fosse stato bisogno)ogni sorpresa.
    Cordialmente Pino Meneghini

  2. Lidia Nardi scrive:

    Possibile che con questa esposizione dei fatti, così ben condita di sana ironia, non si riesca a formulare un progetto alternativo a questa “calma piatta”!? Con simpatia Lidia Nardi



Lascia un commento