Sarzana, che Botta!

« L’architettura è un fatto d’arte, un fenomeno che suscita emozione (...). La Costruzione è per tener su: l’Architettura è per commuovere »

Le Corbusier


Il voto è un diritto/dovere
Rinunciarci è un favore ai potenti

Per anni abbiamo ascoltato i sermoni del presidente Giorgio Napolitano contro “l’antipolitica”, cioè contro il qualunquismo, le critiche generiche al sistema dei partiti. Sulla stessa lunghezza d’onda il presidente del Consiglio Matteo Renzi.
Ebbene oggi i due ci invitano a non votare al referendum sulle trivellazioni entro le dodici miglia, cioè a non compiere l’atto politico più importante in una democrazia. Il Comitato Sarzana, che botta! non ci sta: il voto è diritto/dovere sancito dalla Costituzione, costato migliaia di morti. E’ assunzione di responsabilità civile da parte dei cittadini. Uno può votare sì o no. Ma votare. Chi ci invita a non votare vuole abituarci a non votare. La nostra astensione in qualsiasi votazione, favorisce chi gestisce il potere. Ecco l’appello del Comitato per il voto. Referendum Trivelle Invito al voto

 

Informazioni sull'articolo

Data
giovedì, 14 aprile 2016

Tags

Lascia un commento