Sarzana, che Botta!

« Non sapevano che fosse impossibile, allora l’hanno fatto »

Mark Twain


Tari, il Comitato
scrive al sindaco:
“Più trasparenza
sui conti Acam

L’amministrazione comunale ha verificato la correttezza delle cifre prodotte da Acam nel Piano finanziario per la gestione dei rifiuti prodotti dai sarzanesi? E’ la prima e principale domanda che il Comitato Sarzana, che botta! ha rivolto al sindaco Alessio Cavarra, rispondendo alla lettera aperta che il primo cittadino ha rivolto ai suoi concittadini.
Il Comitato parte dalla constatazione che La Spezia ha lo stesso gestore, ma gli spezzini pagano il quaranta per cento in meno dei sarzanesi. Un’enormità. Come mai?

Foto scattata il 2 giugno scorso in viale XXI Luglio

Il Comitato vuole sapere anche quanto ricaviamo dal recupero dei rifiuti differenziati, a chi è attribuibile il crollo della raccolta differenziata, che consente ai comuni più virtuosi tariffe inferiori ai 200 euro per famiglia di tre persone che abita in 100 metri quadrati.
Il Comitato chiede anche di pubblicare sul sito del Comune il contratto di servizio vigente con Acam, in modo da consentire ai cittadini di verificare se viene rispettato.

Ecco il testo integrale della lettera Rifiuti stangata Tari Lettera aperta al sindaco

 

Informazioni sull'articolo

Data
sabato, 20 settembre 2014

Tags

Lascia un commento