Sarzana, che Botta!

« Nessun dolore resiste quando uno, destandosi tre mattine di seguito, ha nella faccia lo splendore vivificante del sole che sorge »

Le Corbusier


Foto area “Botta” 2: la demolizione

Informazioni sull'articolo

Data
giovedì, 4 aprile 2013

Sezione

Tags

Lascia un commento