Sarzana, che Botta!

« Il diritto alla città non è soltanto un diritto all’accesso di quanto già esiste, ma il diritto di cambiarlo. Noi dobbiamo essere certi di poter vivere con le nostre creazioni. Ma il diritto di ri-fare sé stessi attraverso la creazione di tipi qualitativamente differenti di socialità urbana è uno dei più preziosi diritti umani »

Harvey(2003)


 

Il sindaco e il padreterno

A un recente convegno del PD sul fiume il sindaco di Lerici, ingegner Emanuele Fresco, gran sostenitore della bufala che il Magra è sovralluvionato, non ha sopportato le citazioni degli studi del professor Giovanni Seminara del DICAT dell’Università di Genova, ed è sbottato: “Ma chi sarà mai questo Seminara! Un padreterno?”.

Giovanni Seminara, docente di ingegneria idraulica fluviale, consigliere della commissione ambiente dell’Accademia Nazionale dei Lincei, membro della Commissione Grandi Rischi. Il 27 e 28 febbraio rappresenterà l’Italia al G8-Science a Washington.
Insomma un padreterno in ambito scientifico. E Fresco un bestemmiatore impenitente.

Informazioni sull'articolo

Data
venerdì, 17 febbraio 2012

Tags

1 commenti per “Il sindaco e il padreterno”


  1. Ofelio Scintu scrive:

    purtroppo questa gente ci dovrebbe governare!!!!!!!!!!!!!!!!



Lascia un commento