Sarzana, che Botta!

« Quando il cittadino è passivo è la democrazia che s’ammala »

Alexis de Tocqueville


Sviluppo sostenibile, l’impegno della giunta per il nuovo PUC

Mercoledì la giunta comunale di Sarzana licenzierà il documento d’indirizzo politico per il nuovo Piano urbanistico (PUC). Lo ha annunciato il vicesindaco Roberto Bottiglioni intervenendo in rappresentanza del sindaco Massimo Caleo alla conferenza dell’urbanista Vezio De Lucia, organizzata al Barontini dal Comitato Sarzana, che botta!. Bottiglioni con un gesto di apertura verso il Comitato, ha anche anticipato alcune linee di indirizzo contenute nel documento.

Il vicesindaco Bottiglioni nel suo intervento al convegno

Il vicesindaco Bottiglioni nel suo intervento al convegno

Il primo PUC di Sarzana dovrà ispirarsi ai principi dello “sviluppo sostenibile”, puntando a costruire sul costruito per risparmiare suolo e contrastare lo sviluppo della “città diffusa”, edificare risparmiando energia e valorizzando le energie alternative, favorire la mobilità sostenibile. Il vicesindaco ha sottolineato che vengono recepite alcune indicazioni del Comitato, come per esempio quella di avviare l’ascolto e la partecipazione dei cittadini e delle associazioni fin dalla fase  di costruzione delle linee di indirizzo, laddove ad esempio la VAS prevederebbe un intervento dei cittadini in una fase successiva. Così come sarà accolta la richiesta di un’analisi approfondita del territorio come si presenta oggi. Cogliendo alcuni spunti dal confronto che si è sviluppato sull’introduzione della presidente del Comitato  Roberta Mosti e sulla relazione di De Lucia, Bottiglioni ha anticipato che il documento della giunta si farà carico di indicare il rapporto col fiume, il Parco Magra, i Bozi, il verde e l’agricoltura tra i temi da affrontare nella redazione del nuovo piano.

Dal Comitato è venuto già un primo accenno di contributo, prendendo spunto proprio dalla “linea rossa” che fu disegnata da De Lucia per limitare l’espansione del cemento in una Napoli già devastata dalle giunte di Achille Lauro: costruire sul costruito, appunto. La presidente, Roberta Mosti, l’ha disegnata su un’immagine Google di Sarzana, apprezzata dal grande urbanista. Un primo “esercizio” del Comitato, che aprirà gruppi tematici con i cittadini per avanzare proposte all’Amministrazione per una Sarzana più vivibile.

Informazioni sull'articolo

Data
sabato, 22 ottobre 2011

Sezione

Tags

Lascia un commento