Sarzana, che Botta!

« Abitare viene prima di costruire »

Mario Botta, citando Heidegger


Le osservazioni in Commissione territorio

Dal presidente un impegno:

attenzione e trasparenza

Massimo Baudone, che in qualità di presidente della Commissione territorio coordinerà i consiglieri comunali nell’esame e nella valutazione delle osservazioni alla Variante al Piano particolareggiato di via Muccini e alla Variante al Piano regolatore generale presentate dai cittadini in prima persona o tramite il comitato, ha reso pubblica ai media una “nota di impegni”, che pubblichiamo integralmente.

Per il Comitato “Sarzana, che botta!” è un primo risultato della nostra volontà di affermare a Sarzana il metodo della partecipazione e di contagiarne la politica cittadina.

Baudone si chiede “come poter ricercare i metodi più democratici e partecipati per arrivare a comprendere ciò che i cittadini realmente chiedono e di cui hanno bisogno e poi tradurre tutto ciò in atti amministrativi”. Lo strumento esiste già, e si chiama VAS. Ci rendiamo disponibili al confronto e a mettere a disposizione della Commissione i nostri esperti.

Qui, il Comunicato integrale

Informazioni sull'articolo

Data
venerdì, 21 agosto 2009

Tags

1 commenti per “Le osservazioni in Commissione territorio”


  1. Il comitato scrive:

    Non mi può che rendere felice il fatto che il presidente della commissione territorio abbia coscienza dell’importanza del ruolo dell’organo che presiede.
    Agli esordi ho sentito più volte Baudone ripetere che i cittadini devono lasciar governare chi è stato eletto: ora mi pare che questa sua convinzione si ammanti di una maggior consapevolezza che ciò non vuol dire “ci avete votato e quindi lasciateci fare quello che vogliamo”. Buon lavoro
    Laura Lazzarini



Lascia un commento