Sarzana, che Botta!

« Quando il committente di una città impone case con un’architettura omogenea , l’esito ci appare sordo: le facciate non rispecchieranno più le diverse inclinazioni del gusto individuale(...) ratio medesima della loro bellezza »

Marco Romano


L’assessore e il Piano Botta: dibattito aperto!

Sul sito ufficiale del comune di Sarzana è stato pubblicato un intervento del vicesindaco e assessore all’urbanistica Roberto Bottiglioni, che sembra chiudere il confronto.

L’autorevole esponente dell’Amministrazione parla di “versione definitiva”, che tiene conto “dei suggerimenti provenienti dai cittadini” …. “dopo numerosi confronti e dibattiti”.
DOVE, COME E QUANDO, se le carte non erano ancora disponibili e non lo sono ancora oggi perfino per la commissione territorio del Consiglio comunale?
Ecco le prime righe dell’intervista.

-Sarzana 13.02.09
Sarà illustrata il 5 marzo alle ore 17 direttamente dall’architetto ticinese ai cittadini la versione definitiva del piano di via Muccini. Nell’occasione Mario Botta sarà lieto di rispondere alle domande e dissipare dubbi che chiunque potrà porre sull’importante piano che ridisegnerà una parte rilevante della nostra città. “L’Amministrazione comunale – spiega il vice-sindaco Roberto Bottiglioni – ha sempre lavorato ad un progetto condiviso e partecipato che tenesse di conto dei suggerimenti provenienti dai cittadini che, per primi, ci chiedono di intervenire su una parte di territorio degradata che deve essere recuperata e consegnata alla città”. Dunque dopo i numerosi confronti e dibattiti che hanno portato gli amministratori nei vari quartieri sarà direttamente il grande architetto svizzero a spiegare cosa è cambiato nel Piano rispetto alla proposta originaria.

Informazioni sull'articolo

Data
martedì, 3 marzo 2009

Tags

Lascia un commento