Sarzana, che Botta!

« Non sapevano che fosse impossibile, allora l’hanno fatto »

Mark Twain


Boccadasse: quando privati e cittadinanza ragionano insieme

Dal Corriere Mercantile del 21 Marzo:
“Dopo le contestazioni al progetto dell’archistar Botta da parte degli abitanti, che hanno richiesto un nuovo progetto o un nuovo architetto, i committenti aspettano le indicazioni del Comune per decidere il da farsi (…) L’amministrazione ha deciso di seguire una procedura di urbanistica partecipata, coinvolgendo i cittadini per arrivare alla scelta di un progetto condiviso (…) Nel frattempo abbiamo detto all’architetto Botta di fermarsi.”

boccadasse botta in bilico

Informazioni sull'articolo

Data
martedì, 24 marzo 2009

Tags

Lascia un commento