Sarzana, che Botta!

« Nessun dolore resiste quando uno, destandosi tre mattine di seguito, ha nella faccia lo splendore vivificante del sole che sorge »

Le Corbusier


Ombre sulla città di Sarzana

ombra1_3

I nostri giovani architetti, con l’ausilio di mezzi tecnici a loro dire semplici, hanno riprodotto l’impatto che la torre avrebbe sul territorio immediatamente circostante, privando le abitazioni entro un raggio piuttosto elevato della luce del sole.

Galleria Immagini:

Informazioni sull'articolo

Data
lunedì, 2 febbraio 2009

Tags

Lascia un commento